m

Ramificazione avanzata

FUNZIONE A PAGAMENTO: la Ramificazione avanzata è disponibile solo con alcuni piani a pagamento; scopri se è inclusa nel tuo piano.

La Ramificazione avanzata consente di personalizzare il comportamento dell'indagine in base a più condizioni.

  • Crea condizioni in base alle risposte di un rispondente, ai dati personalizzati dei Contatti e a variabili personalizzate. Una volta che i criteri definiti nelle condizioni da te specificate vengono soddisfatti, puoi scegliere se fare saltare più avanti nell'indagine i rispondenti, visualizzare o nascondere domande, visualizzare o nascondere pagine o annullare domande e personalizzare il messaggio di errore.
  • Aggiungi la logica di salto non condizionale a una pagina per fare in modo che chiunque la raggiunga venga portato a una specifica pagina più avanti nell'indagine.

Ad esempio, puoi escludere chi risponde in un determinato modo a una serie di domande e filtrare così i rispondenti che non soddisfano gli obiettivi della tua indagine. Oppure puoi mostrare o nascondere una pagina dell'indagine in base all'indirizzo email del rispondente.

SUGGERIMENTO - Si consiglia di applicare la Ramificazione avanzata dopo aver finalizzato il progetto d'indagine.

Vai a...

Requisiti dell'indagine

Prima di aggiungere la Ramificazione avanzata all'indagine, è importante comprendere su quali dati puoi basare le condizioni e quali tipi di raccoglitori dovrai utilizzare affinché tutto funzioni senza problemi.

Dati
Descrizione
Tipi di raccoglitori compatibili
DomandeQualsiasi tipo di domanda che raccoglie dati (eccetto Testo, Immagine, Test a/b per testo e Test a/b per immagine). Per le domande con più righe, puoi specificare la riga su cui desideri basare la tua condizione.Tutti i tipi di raccoglitore
Dati di contattoI dati personalizzati relativi ai rispondenti che sono memorizzati nei Contatti. Ad esempio: Indirizzo e-mail, Nome, Cognome, Personalizzo 1 ecc.

 

Invito via e-mail
Variabili personalizzateI valori delle variabili personalizzate nell'URL dell'indagine.Link al web

 

Aggiunta della Ramificazione avanzata

Per aggiungere la Ramificazione avanzata alla tua indagine:

  1. Nella sezione Progetta indagine, vai alla pagina a cui desideri aggiungere la logica.
  2. Clicca su Logica di pagina in alto.
  3. Scegli Logica di ramificazione avanzata.
  4. Clicca su + NUOVA REGOLA.
  5. Definisci le condizioni e le azioni per questa regola. Una volta salvata questa regola, ne puoi aggiungere altre.
  6. Clicca su Salva regola.
  7. Clicca su Applica.
SUGGERIMENTO - Se aggiungi più di una regola, rivedi la sezione Utilizzo di più regole di seguito per ulteriori informazioni.

 

Utilizzo di più regole

Tipi di regole

La scheda Logica di ramificazione avanzata è divisa in due sezioni in cui puoi impostare tre tipi diversi di regole.

Sezione
Tipo di regola
Descrizione
Regole di ramificazione avanzataRegola di ramificazione avanzataUna regola composta da una condizione e un'azione.
Regole di ramificazione avanzataRegola di salto condizionaleUna regola composta da una condizione e da un'azione di ramificazione. Un elenco completo delle azioni è disponibile nella sezione Condizioni e azioni.
Se non si applicano altre regole di salto, vai a questa pagina...Regola di salto non condizionaleUna regola non condizionale composta soltanto da un'azione.
Ordine delle regole e dei conflitti

Quando un rispondente invia una pagina nella tua indagine, tutte le regole di tale pagina vengono valutate dall'alto al basso. Se utilizzi più tipi di regole contemporaneamente, viene applicata la seguente gerarchia:

Regola di ramificazione avanzata > Regola di salto condizionale > Regola di salto non condizionale

In presenza di un conflitto tra due o più regole dello stesso tipo, vengono intraprese azioni sulla prima regola dell'elenco e viene ignorata qualsiasi regola successiva in conflitto con essa.

Utilizzo della Ramificazione avanzata con la Logica di salto di domanda
Benché tu possa utilizzare la Logica di salto di domanda e la Ramificazione avanzata nella stessa indagine, ti consigliamo di utilizzare esclusivamente quest'ultima in modo da poter gestire tutta la tua logica in un unico posto ed evitare conflitti.

Se utilizzi insieme la Ramificazione avanzata e la Logica di salto di domanda ed è presente un conflitto tra i due tipi di logica, viene applicata la seguente gerarchia:

Regola di ramificazione avanzata > Regola di salto condizionale > Logica di salto di domanda > Regola di salto non condizionale.

Ad esempio, se la Regola di ramificazione avanzata e la Logica di salto di domanda sono basate sulla stessa condizione, la Regola di ramificazione avanzata avrà la precedenza.

 

Condizioni e azioni

Creare le regole è semplice come creare le frasi logiche basate sulle domande della tua indagine o sulle informazioni relative al tuo rispondente Ogni regola è composta da due elementi: una condizione e un'azione.

Puoi creare le regole in base ai seguenti oggetti. Tieni presente che alcuni oggetti funzionano solo quando usi un determinato tipo di raccoglitore per inviare la tua indagine.

Condizioni

Le condizioni ti consentono di definire i campi su cui desideri basare la regola e la loro modalità di valutazione. Le condizioni sono composte da tre elementi:

Elemento
Descrizione
Esempio
OggettoI dati su cui desideri basare la regola.D4: Quanti anni hai?
OperatoreSpecifica come valutare il valore dell'oggetto affinché la condizione risulti vera. Puoi utilizzare numerosi operatori diversi per definire la relazione tra l'oggetto e il valore.è uno di
ValoreIl valore dell'oggetto su cui basi la regola. Questo potrebbe essere l'opzione di risposta selezionata dai rispondenti, la risposta aperta che digitano nella tua indagine o i dati su di essi di cui siamo già a conoscenza dai Contatti o dalle Variabili personalizzate.Fino ai 17 anni
18-20
21-29

Aggiunta di più condizioni a una regola

Puoi aggiungere più condizioni a una regola e utilizzare gli operatori booleani OR o AND per definire la relazione tra le condizioni.

Con una singola regola di ramificazione avanzata, puoi utilizzare tutti gli operatori AND oppure tutti gli operatori OR, ma non puoi combinarli.

L'operatore booleano NOT non è disponibile.

Azioni

Le azioni definiscono il comportamento dell'indagine se vengono soddisfatte le condizioni.

Ci sono due tipi di azioni: Azioni di ramificazione e Altre azioni. Le Azioni di ramificazione ti consentono di inviare i rispondenti a un punto successivo dell'indagine in cui vengono soddisfatte le condizioni della tua regola. Le Altre azioni ti consentono di mostrare o nascondere le domande e le pagine oppure di invalidare le domande quando vengono soddisfatte determinate condizioni.

Tipo di regola
Azione
Descrizione
Azione di ramificazionePassa alla paginaConsente di inviare il rispondente a una pagina successiva dell'indagine.
Azione di ramificazioneChiudi bloccoConsente di inviare il rispondente al successivo blocco disponibile, se è applicata la Randomizzazione dei blocchi. Se un blocco non è disponibile, il rispondente viene inviato alla pagina successiva disponibile.
Azione di ramificazioneFine dell'indagineConsente di inviare il rispondente all'opzione Pagina finale dell'indagine. La risposta viene contrassegnata come COMPLETA quando visualizzi la risposta individuale del rispondente.
Azione di ramificazioneEscludi rispondenteConsente di inviare il rispondente alla pagina di esclusione che selezioni nelle opzioni del raccoglitore. La risposta viene contrassegnata come ESCLUSA quando visualizzi la risposta individuale del rispondente.
Altre azioniNascondi domandaConsente di nascondere una domanda in una pagina successiva dell'indagine. Le domande vengono mostrate fino a quando vengono soddisfatte le condizioni.
Altre azioniMostra domandaConsente di mostrare una domanda in una pagina successiva dell'indagine. Le domande vengono nascoste fino a quando vengono soddisfatte le condizioni.
Altre azioniNascondi paginaConsente di nascondere una pagina successiva dell'indagine.
Altre azioniMostra paginaConsente di mostrare una pagina successiva dell'indagine.
Altre azioniAnnulla domandaConsente di annullare qualsiasi domanda in una pagina successiva o nella pagina corrente e di personalizzare il messaggio di errore che i rispondenti visualizzano quando cercano di passare alla pagina successiva dell'indagine.

 

Gestione delle regole esistenti

Per visualizzare o modificare una regola esistente:

  1. Clicca sull'icona di ramificazione avanzata « nella parte superiore di una pagina per visualizzare o modificare le regole ad essa applicate.
  2. Per modificare, copiare, eliminare o spostare una regola, clicca sulla freccia verso il basso a destra della regola desiderata.

Non puoi copiare o spostare le regole in un'altra pagina dell'indagine.

SUGGERIMENTO - Una regola salvata viene automaticamente convertita in uno script. Per conoscere il significato di una regola esistente, puoi passare il mouse sopra lo script e vedere che cosa rappresenta ogni componente.

 

Anteprima e prova delle regole

Il modo migliore per testare la ramificazione avanzata dipende dagli oggetti su cui basi le tue regole.

Al momento non è possibile fare riferimento alle regole di ramificazione avanzata insieme all'indagine mentre esegui il test di quest'ultima. Non è neanche possibile visualizzare o esportare una mappa della logica che hai applicato a tutta l'indagine.

Test delle regole in base alle domande

Se tutte le condizioni della tua indagine si basano sulle domande e sulle loro risposte, puoi visualizzare l'anteprima dell'indagine nella sezione Progetta indagine e testare i diversi percorsi dell'indagine in base alle opzioni di risposta che selezioni.

Test delle regole in base ai dati personalizzati dei Contatti

Se una qualsiasi condizione si basa sui dati personalizzati dei Contatti, il modo migliore per testare la tua indagine è creare un gruppo nei tuoi Contatti e quindi inviarvi un Invito via e-mail.

Quando crei un gruppo di prova, includi gli indirizzi e-mail a cui hai accesso per il test. Quando aggiungi i dati personalizzati a questi contatti, assicurati di avere un contatto di prova per ogni persona su cui si basano le tue regole di ramificazione avanzata. Ad esempio, se utilizzi il campo Personalizzato 1 per registrare il reparto di ogni contatto e hai basato le regole di ramificazione avanzata su più reparti, assicurati di creare un contatto di prova che rappresenti ogni reparto.

Quando crei il tuo messaggio di invito, inserisci i tag dei dati personalizzati nel messaggio in modo da poter fare riferimento al set di dati personalizzati che testerai quando ricevi l'e-mail.

Al termine del test, cancella ed elimina il raccoglitore per rimuovere i dati di prova dall'indagine.

Test delle regole in base alle variabili personalizzate

Se una qualsiasi condizione è basata sulle variabili personalizzate, il modo migliore per testare la tua indagine è creare un link al web e modificare le variabili nell'URL per testare diversi percorsi logici.

Consenti più risposte in modo da poter testare l'indagine diverse volte con variabili differenti.

 

Analisi dei risultati

I risultati nella sezione Analizza risultati avranno l'aspetto di quelli di una normale indagine. Se a un rispondente è stata fatta saltare una domanda o una pagina a causa di un'azione di ramificazione oppure è stata nascosta una domanda, le domande che non ha visualizzato sono contrassegnate come saltate nella sezione Analizza risultati.

Non è possibile visualizzare o esportare il percorso logico seguito da un determinato rispondente nell'indagine.

 

Domande comuni

Posso mostrare o nascondere le domande in modo dinamico nella stessa pagina?

No. Valutiamo le regole di ramificazione avanzata in una pagina quando quest'ultima viene inviata da un rispondente, pertanto puoi solo mostrare o nascondere le domande nelle pagine successive.

Le mie regole verranno aggiornate se elimino o aggiungo più domande e pagine?

Se elimini pagine, domande o opzioni di risposta nella tua indagine, le regole di ramificazione avanzata verranno automaticamente aggiornate in modo che tu non debba tornare indietro e aggiornarle manualmente. Ad esempio, se una delle tue regole si basa sulla D1 e poi aggiungi prima di quest'ultima una nuova domanda, che diventa così la nuova D1, la regola verrà dinamicamente aggiornata affinché faccia riferimento alla D2.

Tuttavia, ti consigliamo di applicare le regole di ramificazione avanzata solo dopo aver completato il progetto d'indagine È più semplice applicare la logica una volta finalizzata l'organizzazione dell'indagine.

I valori distinguono tra maiuscole e minuscole?

Sì, i valori distinguono tra maiuscole e minuscole.

Qual è la differenza tra la Logica di ramificazione avanzata e la Logica di salto di domanda?

Mentre con la Logica di salto di domanda puoi intraprendere un'azione in base a una condizione (la risposta a una domanda a risposta chiusa), la Logica di ramificazione avanzata ti consente di intraprendere più azioni in base a più condizioni, incluse quelle basate sui campi a risposta aperta.

La ramificazione avanzata ti consente di personalizzare il comportamento dell'indagine in base alle risposte di un rispondente a una domanda, a più domande, alle variabili personalizzate o ai dati personalizzati dei Contatti.

Ottieni risposte